Il mio primo articolo come Travel Blogger! Mi chiamo Alex e questa è la mia storia.

come diventare un travel blogger

Caro lettore, prima di tutto ti vorrei ringraziare per visitare la mia pagina Adventure Love e di avermi dedicato qualche minuto del tuo tempo per leggere la mia storia 🙂 .

Il mio nome è Alessandro Gaglio anche se da un anno a questa parte tutte le persone che ho conosciuto in giro per il mondo mi conoscono come “Alex”. Ho 27 anni e sono svizzero- italiano e fin da bambino ho sempre avuto la fortuna di fare molti viaggi (grazie ai miei genitori) che durante la mia vita mi hanno saputo insegnare molte cose importanti, aumentando il mio bagaglio personale di esperienza.

come diventare un travel bloggerNato a Caracas e cresciuto fino all’età di 6 anni in Sicilia, assieme ai miei genitori e mio fratello decidemmo di trasferirci nella Svizzera italiana, dove per 21 anni ho vissuto nella città di Lugano. Qui è dove ho studiato e lavorato come impiegato del commercio al dettaglio, anche se una grande parte di me ha sempre saputo che non sarebbe stato questo il lavoro della mia vita. Decisi quindi di dare una svolta alla mia vita, preparai le valigie e senza pensarci due volte partii per un’avventura indimenticabile che mi cambiò per sempre.

come diventare un travel blogger

Negli ultimi 3 anni ho viaggiato molto e sono state di più le volte in cui ero in giro da qulche parte che a casa, finchè un giorno il viaggiatore che è in me mi disse che avevo bisogno di esplorare oltre all’Europa, anche le meraviglie che si trovano oltre oceano.

Nel 2015 infatti, decisi quindi di fare un anno sabbatico e di partire verso la mia meta dei sogni: la soleggiata e fantastica California, dove ho vissuto nella città di San Diego per circa 3 mesi. Durante quei mesi ho conosciuto moltissime persone fantastiche provenienti da tutto il mondo, ho imparato l’inglese nella scuola di lingue Embassy English School e lavorato per la San Diego Experience, un tour operator che propone attività ed escursioni in tutta la California per gli studenti che come me stavano facendo un soggiorno linguistico. Fù proprio questa esperienza ad illuminarmi e farmi capire davvero che cosa volevo fare nella vita, ovvero lavorare nel settore turistico, possibilmente trovando un lavoro che mi permettesse di poter viaggiare e guadagnare allo stesso tempo.

come diventare un travel blogger

Per questo motivo decisi di iscrivermi nella Scuola Superiore Specializzata Alberghiera e del Turismo qua in Svizzera, poichè soddisfava le mie esigenze e soprattutto perchè durante il secondo anno scolastico, il programma di formazione prevede che gli studenti facciano un periodo di pratica dalla durata minima di dieci mesi all’estero, invogliandoci ad imparare una nuova lingua e praticare la nostra professione (agenzie di viaggio, tour operator, hotel, guide turistiche, enti turistici,…).

Considerando che la scuola è focalizzata molto sulla conoscenza delle lingue, prima di iniziare il primo anno, nell’estate del 2016, partii per due mesi a Berlino, con lo scopo di imparare bene le basi del tedesco nella scuola di lingue Alpadia (sia per San Diego che per Berlino mi sono sempre rivolto all’agenzia di soggiorni linguistici ESL, se per caso ne stai organizzando uno ti consiglio caldamente di parlare con la simpatica Alessia, della filiale di Lugano 😛 ).

come diventare un travel blogger

Un viaggio di mille miglia inizia sempre con un primo passo.Lao Tsu

Come molto probabilmente saprai, tra inglesi ed americani non scorre sempre buon sangue. Infatti durante il mio soggiorno in California, le persone mi raccontarono così tante brutte storie sul Regno Unito che un pò influenzarono le mie opinioni sulla cultura inglese. Oggi molto probabilmente, se mi capitasse di incontrare nuovamente queste persone, sicuramente con un accento molto british gli risponderei You were wrong mate“.

Questo perchè insieme a mio fratello, per Capodanno 2016, grazie ad una offerta speciale su Voyage Privè (te ne parlerò in seguito in un altro articolo di  tutte queste applicazioni per viaggiare ovunque spendendo poco 😉 ), partimmo per Londra. Mi ricordo ancora come fosse oggi l’emozione che provai quella notte. Immagina, due fratelli nella metropolitana arrivano nella stazione di Piccadilly Circus, ad un certo punto le persone iniziano a correre e controllando l’orologio ci accorgemmo che mancavano solo venti secondi alla mezzanotte. Normalmente non do molta importanza a queste cose, ma in quel momento, non so come o perchè, anche noi volevamo correre ed uscire fuori da quella stazione. Corremmo come matti quando finalmente vedemmo le scale mentre la folla intanto urlava ” seven, six, five…”  e io, guardando mio fratello “coraggio Roby! Ce la possiamo fare forza!” e finalmente, eccola li. I maxi schermi di Piccadilly Circus, i fuochi d’artificio che illuminavano il cielo, i poliziotti che abbracciavano me e mio fratello facendoci gli auguri di buon anno nuovo, le persone ballavano in strada e bevevano, e fù solo allora, esattamente in quel preciso istante che mi resi conto e dissi a me stesso“Londra io ti amo!”.

come diventare un travel blogger

Ecco perchè decisi per il mio primo periodo di pratica, di partire e vivere per 7 mesi nella capitale inglese. Ho così tante cose da raccontarti, consigliarti e spiegarti di questa stupenda città. Ma non ti preoccupare, per questo motivo ho dedicato una pagina intera pensata solo per Londra 🙂 , dove col tempo ti farò scoprire grazie ai miei articoli, tutto quello che devi sapere sulla città.

Ed eccoci arrivati ad oggi caro lettore e cara lettrice, proprio in questo preciso momento mi trovo in uno Starbucks nella magica e soleggiata città di Malaga, bevendo il mio caldo e fumante Chai Latte e scrivendo il mio primo articolo, che è proprio quello che stai leggendo ora. Ho deciso di concludere il mio anno di pratica in una delle città più affascinanti della Costa del Sol. Sicuramente in questi quattro mesi avrò molte cose da raccontarti, visiterò tanti nuovi posti come Granada, Sevilla, Gibilterra e Marocco e ti terrò sempre aggiornato delle mie avventure su questo Blog.

come diventare un travel blogger

Naturalmente, se anche tu hai dei racconti o delle esperienze di vita che hai vissuto e ti piacerebbe condividere con me ed altri lettori, ti ricordo che puoi sempre scrivermi all’indirizzo: ogaglio90@gmail.com.

Io ti ringrazio di tutto cuore di essere arrivato fino a qua per leggere la mia “breve” storia e ti invito a restare sempre collegato su questo Blog per non perderti altri interessanti articoli che pubblicherò presto. Dopo tutto, quello che abbiamo in comune io e te è questa grandissima passione per i viaggi e sono sicuro che anche tu presto, sarai su un aereo verso mete sconosciute, sognando ad occhi aperti e vivendo dei momenti unici, che resteranno per sempre impressi nei tuoi ricordi e ti cambieranno la vita.

Buon viaggio e che la forza sia con te!

Alessandro Gaglio

Alex: 27 anni, curioso, creativo e cittadino del mondo. Viaggia da quando è piccolo e non riesce a pensare ad una vita senza valigia. Nato a Caracas e cresciuto a Lugano, nella Svizzera- italiana, attualmente vive a Malaga dove lavora, studia spagnolo e si gode la sua amata città. Innamorato della California e di Londra, nei suoi viaggi ama documentare ogni storia ed ogni esperienza attraverso i suoi scatti. Sogna di diventare un bravo fotografo e travel blogger e spera un giorno di rendere di tutto questo, il lavoro della sua vita.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti