Perchè Bissone si chiama così

Un bel giorno i pescatori, andando nelle loro cantine, si accorsero che mancavano diverse cose, e questo fatto si ripeté per diverse volte.

Un giorno i pescatori pensarono che potesse essere una grossa biscia a “rubare” perché mancava anche del latte dalle conche.

Allora si misero d’accordo e decisero di preparare delle grandissime conche di rame piene di latte: volevano scoprire se il ladruncolo era davvero una biscia.

Questa trappola la fecero tutti, varie volte, inutilmente.

Un giorno la biscia, a furia di bere e bere, diventò talmente grossa che non passò più dal buco dal quale era entrata.

E così poterono catturarla.

Da quel giorno Rivabella si chiamò Bissone.

“Ogni grande storia sembra iniziare con un serpente.”Nicolas Cage

In ogni leggenda c’è sempre un pizzico di verità e chissà, forse è proprio per questo motivo che sullo stemma di Bissone, c’è raffigurato proprio un serpente. E tu cosa ne pensi? Mezza verità o fantasia?

 

Buon viaggio e che la forza sia con te!

 

Alessandro Gaglio

Alex: 27 anni, curioso, creativo e cittadino del mondo. Viaggia da quando è piccolo e non riesce a pensare ad una vita senza valigia. Nato a Caracas e cresciuto a Lugano, nella Svizzera- italiana, attualmente vive a Malaga dove lavora, studia spagnolo e si gode la sua amata città. Innamorato della California e di Londra, nei suoi viaggi ama documentare ogni storia ed ogni esperienza attraverso i suoi scatti. Sogna di diventare un bravo fotografo e travel blogger e spera un giorno di rendere di tutto questo, il lavoro della sua vita.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti